Uomini e Donne, Anna Munafò oggi: “Peso 92kg, non mi importa…”

Ricordate Anna Munafò, una delle prime troniste di Uomini e Donne? 

L’ex tronista e seconda a Miss Italia 2005 ha raccontato della sua vita privata in una recente intervista. Ecco cosa ha detto.

Lei è stata una delle grandi protagoniste delle prime edizioni di Uomini e Donne, programma cult di Canale 5 ideato e condotto da Maria De Filippi tutti i pomeriggi in daytime.

Stiamo parlando di Anna Munafò. Prima di approdare nella trasmissione Mediaset, partecipò e giunse seconda a Miss Italia 2005. Per lei si prospettava una carriera folgorante dopo le due esperienze televisive, ma invece si sono perse le tracce.

Ma che fine ha fatto l’ex tronista? Negli ultimi tempi era tornata alla ribalta a causa di una lettera scritta all’allora marito di Michelle Hunziker, Tomaso Trussardi, con il quale aveva avuto un flirt.

Anna Munafò oggi

Nel corso di un’intervista rilasciata a Fanpage, l’ex tronista ha parlato della sua vita privata. Ha raccontato: “Dopo la gravidanza ho preso 31 kg, poi ne ho persi la metà e successivamente li ho ripresi in parte. Mi piace mangiare. Non mi importa dell’aspetto fisico”. E ancora: Se vuoi ti dico anche quanto peso: 92 chili e sono alta 1,76 m. Da un anno e mezzo, apro l’armadio e non mi entra nessuno dei vestiti che ho. Psicologicamente mi rifiuto di comprare indumenti della taglia attuale, perché penso che se ho tutto di una taglia più piccola, allora devo dimagrire. Ma niente, non funziona (ride, ndr). I chili si prendono e si perdono. Non mi giustifico dicendo di essere ingrassata per via della gravidanza. Quei chili ce li ho perché mi piace mangiare. L’importante è che io sia in salute e stia bene con me stessa. Quello che dicono gli altri non mi interessa“.

La denuncia di bodyshaming a Miss Italia

Nel corso della stessa intervista, l’ex tronista ha parlato anche di un episodio avvenuto nel corso della finale di Miss Italia. Ha raccontato Anna Munafò: “Pesavo 58 chili. Ero magra, ma non anoressica. Avevo le mie forme. Arrivammo sul podio io ed Edelfa Chiara Masciotta. Mi arrivò voce, che alcune delle finaliste si erano messe d’accordo che se avessi vinto io non mi avrebbero applaudito o festeggiato perché per loro ero grassa”.

E conclude: “Per loro ero la cicciona della situazione solo perché avevo i fianchi, il seno, il sedere. Questo per dirti che è da quando sono piccola che di quello che dicono le persone non mi interessa nulla”. 

Impostazioni privacy