“Costola rotta, sempre stato cosciente”, come sta Massimo Ranieri dopo la brutta caduta sul palco

Paura per Massimo Ranieri che durante il suo spettacolo di ieri sera al Teatro Diana di Napoli, è caduto al centro del palco sbattendo la schiena. Scopriamo come sta il cantante. 

Dopo l’esperienza al Festival di Sanremo, Massimo Ranieri è tornato sul palco per portare in giro per l’Italia il suo spettacolo, Sogno e son desto… Oggi è un altro giorno, rivisitazione di uno dei suoi show più apprezzati dagli spettatori italiani.

Tra le tappe del tour che lo ha visto impegnato in questi mesi, non poteva ovviamente mancare la sua Napoli. Nella serata di ieri, venerdì 7 maggio, il cantate si è infatti esibito al Teatro Diana, luogo storico per la cultura e l’arte del capoluogo campano con più di 80 anni di storia.

Purtroppo però Massimo Ranieri ha dovuto interrompere lo spettacolo a causa di una brutta caduta al centro del palco che lo ha costretto a recarsi all’ospedale Cardarelli, dove è attualmente in osservazione.

Come sta Massimo Ranieri

Questa mattina sono arrivati i primi aggiornamenti sullo stato di salute dell’artista da parte del manager Marco De Antoniis. L’agente del cantante ha dichiarato che la tac a cui Massimo è stato sottoposto, ha evidenziato la presenza di politraumi dovuti alla caduta, tra cui anche la rottura di una costola. 

“Che grandissimo spavento, -ha dichiarato De Antoniis- è stato immediatamente soccorso  (Massimo Ranieri ndr) ma, lo scriva la prego, sta benissimo e ha passato un’ottima notte”. Insomma per fortuna, nonostante la paura iniziale, tutto sembra essere andato per il meglio.

Le date del tour di Massimo Ranieri

Ovviamente Massimo Ranieri sarà costretto a interrompere le prossime date del tour che lo avrebbero visto sul palco del Teatro Diana fino al 22 maggio e successivamente in giro per tutto lo Stivale. Ma uno volta superato l’infortunio il cantante di Se bruciasse la città, recupererà gli spettacoli persi e tornerà a regalare emozionanti show in giro per tutta Italia.

 

Impostazioni privacy