ll Paradiso delle Signore, Armando rompe il silenzio: “Agnese? Ecco quando torna”

Il Paradiso delle Signore è una delle fiction più amate del palinsesto Rai. Nelle ultime ore la fiction è molto chiacchierata anche a causa di un’indiscrezione che si è diffusa macchia d’olio sul web. Si vocifera infatti che potrebbe tornare Agnese, vecchio volto della soap.

Il Paradiso delle Signore, torna l’amatissima sarta?

Sono anni che Il Paradiso delle signore intrattiene con leggerezza e spensieratezza ai suoi telespettatori. Lo share si mantiene stabile nel tempo, fatto che ha portato i vertici Rai ad investire a puntare su questo prodotto che nel tempo ha regalato tante soddisfazioni. La trama delicata e zeppa di colpi di scena, ha fatto appassionare il pubblico nostrano che ormai non si perde neppure un appuntamento.

Di recente proprio la fiction è stata al centro di un dibattito social, si vocifera infatti che potrebbe tornare Agnese, la sarta del grande magazzino Milanese che da tempo si trova a Londra per sostenere la figlia Tina, che sta facendo i conti con una gravidanza difficile.

Il Paradiso delle Signore, Pietro Genuardi svela che…

I nuovi episodi del Paradiso delle signore stanno raccontando le vicende dei protagonisti, ma c’è un assenza con cui il pubblico deve fare i conti quello di Agnese Amato. La sarta infatti si trova a Londra per assistere la figlia Tina. Un espediente creato dagli autori per consentire ad Antonella Attili, attrice che presta il volto all’amatissimo personaggio, di potersi dedicare ad altri progetti.

Ma c’è una notizia che sta rallegrando i fan, Agnese sta per tornare. La faccenda non è chiara ma, l’attore Pietro Genuardi in arte Armando Ferraris, nel corso di una recente intervista rilasciata per il settimanale Nuovo TV ha lasciato intendere che i telespettatori potrebbero rivederla sua piccolo schermo.

“Agnese dovrebbe tornare e a questo punto Armando si ritroverebbe nonno. Un’esperienza che nella vita ancora mi manca e su cui per il momento, magari, sorvolerei. E chissà come tornerà la signora Amato, considerando che la Londra del 1964 è stata teatro di grandi rivoluzioni e fermenti. Magari la ritroverò con un look stravolto e la minigonna!”. Quindi le parole dell’attore fanno bene sperare, ma l’uso del condizionale è d’obbligato, per il momento non ci sono notizie ufficiali.

 

Impostazioni privacy