Filippa Lagerback, la confessione: “A casa mia era sconsigliato…”

Filippa Lagerback si è raccontata nel corso di una recente intervista ed ha svelato alcuni aneddoti del suo passato. La conduttrice ha spiegato che quando era piccola in casa sua le è stato: “sconsigliato guardarsi troppo allo specchio”. 

Filippa Lagerback si racconta, la conduttrice spiega com’è stata la sua infanzia

Filippa Lagerback è una delle conduttrici più apprezzate della televisione italiana. Bellezza mozzafiato non ha mai rinunciato alla sua semplicità, che l’ha sempre contraddistinta sin dagli esordi. Oggi è un volto legato al programma di Fabio Fazio, Che Tempo che fa ed i telespettatori sono affezionati a lei, al suo modo di fare pacato e discreto, mai inopportuno.

Filippa oltra ad essere una professionista amatissima per le sue competenze, è anche molto apprezzata per la sua bellezza. Di recente si è raccontata nel corso di alcune Insta Stories parlando della sua infanzia ai follower che l’hanno ascoltata con piacere.

“Sono cresciuta con il concetto della bellezza interiore, dove guardarsi troppo allo specchio era sconsigliato e creme, trucchi e prodotti di bellezza erano considerati superflui, perché tanto l’interiore si nutre e cura in altri modi”, ha spiegato.

Filippa Lagerback confessa: “mi hanno ‘consigliato’ interventi chirurgici”

Poi la conduttrice ha spiegato che le è stato chiesto di sottoporsi ad interventi di chirurgia estetica, al riguardo ha detto. “Buffo pensare che il destino mi abbia portato a fare la modella per tanti anni, prima di approdare alla Tv, dove l’aspetto conta eccome. I miei agenti negli anni hanno ‘consigliato’ interventi chirurgici: da ‘Dovresti rifarti il naso che fa ombra nelle foto’ a ‘Con un seno più grande potresti fare un calendario’, ma sono sempre andata contro questi ‘preziosi consigli’ con le parole della mamma ben chiare in testa”, ha chiarito Filippa.

“Invece mi curo, il giusto, con creme e trattamenti che non gonfiano, non cambiano, non paralizzano né alterano il mio volto o la mia essenza. Vorrei invecchiare riconoscendomi, apprezzando il mio volto che cambia con gli anni”, ha detto sul finire.

Impostazioni privacy