Gerry Scotti e il terribile racconto del Covid: “Ecco chi mi ha salvato”

Gerry Scotti è uno dei conduttori del mondo dello spettacolo italiano più amati e seguiti degli ultimi anni. Adesso è accanto a Maria De Filippi a Tu sì que vales! e mostra sempre un sorriso smagliante. Purtroppo non ha passato bei giorni a causa del Covid. Ecco come ha affrontato questo spiacevole momento della sua vita.

Gerry Sxotti - meteoweek
Gerry Scotti – Meteoweek

Brutti momenti per Gerry Scotti

Gerry Scotti si è fatto strada nel mondo della televisione in punta di vieni. Tutti gli italiani ricorderanno sicuramente quando ha ottenuto il timone della conduzione del quiz Passaparola. Da allora ha scalato la vetta del successo conducendo programmi di un certo spessore. Adesso fa divertire il pubblico con Rudy Zerbi, Teo Mammucari e Maria De Filippi in qualità di giudice. Spesso si ritaglia uno spazio con il gruppo della Scuderia, ovvero quello in cui vengono accolti i personaggi più strani che si esibiscono davanti a lui e all’intera Italia. Dietro il suo sorriso, però, si nasconde il ricordo di un momento piacevole che ha voluto raccontare durante un’intervista rilasciata al settimanale Oggi.

“Il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato”

Gerry Scotti si è soffermato sulla sua carriera e ha anche dichiarato di avere dei progetti in cantiere pronti da concretizzare. Sicuramente avrà un buon riscontro, come del resto è sempre accaduto. Poi si è focalizzato sui giorni bui per colpa del Covid. I fan sanno che è stato ricoverato in un ospedale di Milano e li ha passato 10 giorni nell’anticamera della terapia intensiva. Le sue condizioni erano abbastanza gravi, i medici speravano che la situazione potesse migliorare. Per fortuna ciò è accaduto, ma il merito va soprattutto alla prima nipotina Virginia. Nata dall’amore di Edoardo Scotti e della moglie Ginevra Piola, in quel periodo doveva ancora venire al mondo. Per questo motivo Gerry ha avuto la forza di combattere e sconfiggere questo male: “Quando sono stato ricoverato per il Covid ed ero grave, il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato. Mi sono detto: devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere”. La piccola è nata lo scorso dicembre e Gerry ha occhi solo per lei. Si era anche scusato con i fan per non essere attivo sui social, del resto sta svolgendo a 360 gradi il ruolo di nonno, il più bello in assoluto.

Gerry e la piccola Virginia - Meteoweek
Gerry e la piccola Virginia – Meteoweek

La richiesta allo chef Cracco

Quando è lontano dalle telecamere, Gerry Scotti si reca nelle campagne Pavesi per cimentarsi nella produzione di vino. Sempre in tema di cibo, ha confessato che gli piacerebbe partecipare a Dinner Club di Carlo Cracco che va in onda su Amazon Prime. Se dovesse avere una proposta da parte del dello chef, lui parteciperebbe molto volentieri. Il diretto interessato potrebbe fargli questo invito una volta letto quanto divulgato sui social? Per scoprirlo non ci resta che attendere.

 

Impostazioni privacy