Rai Uno, clamoroso stop: le indiscrezioni di Viale Mazzini

Novità su Rai Uno, potrebbe profilarsi un clamoroso stop nei confronti di un programma della rete e su Amadeus e Flavio Insinna, ecco quali sono le indiscrezioni di Viale Mazzini sul futuro delle proprie trasmissioni di punta, vale a dire I soliti ignoti e l’Eredìtà.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

La storia del programma I soliti ignoti

Il grande successo de I soliti ignoti potrebbe portare ad un cambiamento in casa Rai. La trasmissione è nata nel 2007, condotta all’epoca dall’indimenticato Fabrizio Frizzi, il quale fu il presentatore delle prime cinque edizioni del quiz, poi tornato ad esserci a partire dal 2017, con Amadeus ad essere il nuovo padrone di casa.

In queste 6 stagioni ha ottenuto buoni riscontri da parte del pubblico, sfiorando come media il 20% di share, ed aggiudicandosi le ultime serate in termini di ascolto, andando a battere Striscia la Notizia, trasmessa nella stessa fascia oraria su Canale 5. Tale andamento ha soddisfatto i vertici Rai, i quali però studiano una nuova mossa per modificare i palinsesti della rete ammiraglia.

Amadeus, conduttore de I soliti ignoti, ogni sera su Rai Uno – Meteoweek

Il futuro della trasmissione condotta da Amadeus

A breve sono previste infatti importanti novità su Rai Uno, nel pre-serale Affari tuoi, condotto da Flavio Insinna, ottiene discreti risultati Auditel, ma i costi relativi al programma sono ritenuti troppo alti e sostenere un tale prodotto televisivo per l’azienda sta diventando sempre più complicato, ragion per cui il quiz sembra destinato ad un periodo di pausa.

Al posto di Affari tuoi ci sarebbe proprio I soliti ignoti, la cui collocazione sarebbe a questo punto prima e non dopo l’edizione del TG1. Nella fascia riguardante quella in cui adesso viene trasmesso il programma condotto da Amadeues potrebbe esserci Techetechè, sempre se la Rai non decida su qualche nuova idea da lanciare in access prime time.