Avete mai visto dove vive Nino D’Angelo? Meravigliosa dimora

Lo conosciamo come uno dei cantanti napoletani più amati dal pubblico italiano, ma avete mai visto la casa di Nino D’Angelo? 

Nino D'Angelo
Nino D’Angelo- Foto tv- Meteoweek

Una carriera costellata di successi quella di Nino D’Angelo, all’anagrafe Gaetano D’Angelo, classe 1957, nato a San Pietro a Patierno, quartiere periferico di Napoli.

Il cantante arriva da una famiglia numerosa: cinque fratelli minori, un padre operaio e una madre casalinga. Sono proprio loro i suoi primi fan che lo spingono a credere nel suo talento fino all’incisione del suo primo 45 giri.

La casa di Nino D’Angelo a Roma: villa con giardino e piscina

Da quell’esordio musicale è stato un crescendo di conquiste: il cantautore partenopeo ha firmato dei veri e propri brani cult della musica napoletana degli ultimi decenni, sapendo coniugare alla perfezione la classicità della tradizione con un linguaggio sonoro sperimentale e innovativo. Intorno alla figura di Nino D’Angelo c’è molta curiosità e in tanti si chiedono dove viva il celebre cantante.

Per scoprire com’è arredata la casa in cui abita il cantautore è sufficiente sfogliare le immagini presenti sul suo profilo ufficiale Instagram: tra le foto spuntano anche dei video che il maestro ha girato e in cui compaiono dettagli della sua dimora. Contrariamente a quanto si pensi, Nino D’Angelo non vive a Napoli, città a cui è legato sopra ogni cosa, ma a Roma. Proprio nella capitala il cantante possiede una villa con giardino e piscina in cui vive con la moglie Annamaria.

Sul suo profilo Instagram ci sono video che lo riprendono mentre si rilassa nella sua piscina, tra un momento creativo e l’altro. Dando un’altra occhiata ai social possiamo osservare l’arredamento classico e curato della sua casa. In salotto spicca la presenza di un pianoforte a coda di color marrone scuro, lo strumento che accompagna le sue creazioni musicali diventate dei veri e propri capolavori. Accanto al pianoforte c’è un divano che riprende le stesse tonalità, il tutto accompagnato da tappeti con fantasie tradizionali che proteggono il delicato parquet.

Nino D'Angelo nel suo salotto
Nino D’Angelo nel suo salotto- Foto Ig- Meteoweek

Nino D’Angelo: una dimora eclettica con arredamento classico e tocchi di colore moderno

Pare che all’interno di questo ambiente sia presente anche un terrazzo caratterizzato da un terrazzo con ampia veduta: proprio la vista risulta essere una delle fonti di ispirazione primaria per i componimenti di Nino D’Angelo che lavora a suoni e testi delle sue canzoni. Passando in cucina, scopriamo, invece, un arredamento moderno, sia nei colori che nella scelta delle tipologie di mobili. Lo si nota dai video che il cantante ha condiviso sul suo profilo e che lo ritraggono mentre è alle prese con la preparazione di piatti della tradizione.

L’ambiente di presente ricca di utensili, con mobili di colore rosso, un bordeaux laccato, spiccano poi le piastrelle di color azzurro in contrasto con il pavimento della cucina che invece è di colore molto chiaro. Questa stanza risulta quindi un mix di colori, un tocco vivace che esprime l’animo eclettico dell’artista partenopeo, capace di passare dal repertorio classico napoletano a brani dal sound innovativo.