Charlene di Monaco, il drammatico racconto degli amici: “In Sudafrica era quasi morta”

Charlene di Monaco è finalmente tornata a corte e ha potuto riabbracciare sia il marito che i figli. Nonostante sia tornata alla vita di prima, si sta parlando ancora di ciò che ha vissuto per colpa delle sue condizioni di salute. Non a caso altre  dichiarazioni si stanno facendo sui mesi trascorsi in Africa. Le persone a lei più vicine hanno svelato dei retroscena inaspettati.

Charlene di Monaco - Meteoweek
Charlene di Monaco – Meteoweek

Nuove e inaspettate dichiarazioni su Charlene di Monaco

L’assenza di Charlene di Monaco nella corte ha scatenato il gossip all’inizio. Molti credevano che ci sarebbe stato un colpo di scena con un divorzio. A smentire questa ipotesi ci ha pensato il principe Alberto: “Non è andata in esilio in Sudafrica. Non se n’è andata perché è arrabbiata con me…Tutte queste chiacchiere fanno male sia a me che a mia moglie”. In realtà ha avuto problemi di salute a causa di un’infezione otorinolaringoiatrica. Il primo intervento non era andato a buon fine, dunque si è dovuto sottoporre ad altri interventi. Per fortuna Da qualche settimana è tornata a casa e ha riabbracciato Jacques e Gabriella. Successivamente sono state fatte tante dichiarazioni su presunto crollo psicologico. In effetti l’ex modella è stata ricoverata in passato per problemi di delirio e inoltre avrebbe aggredito fisicamente la sua dama di compagnia. Come se non bastasse si sarebbe tagliata i capelli fino a lasciare dei segni sul volto con le forbici. Adesso stanno venendo a galla nuove dichiarazioni.

“È semplicemente esausta per i sei mesi di operazioni e di dieta”

Secondo fonti attendibili pare che Charlene Wittstock non toccava cibo in Sudafrica e per questo motivo ha rischiato di morire.Per mesi ha assunto liquido solo attraverso una cannuccia, ed è arrivata a pesare la metà. Non sappiamo perché il Palazzo stia minimizzando il fatto che Charlene sia quasi morta…È semplicemente esausta per i sei mesi di operazioni e di dieta e mentre era bloccata in Sudafrica le mancavano disperatamente i suoi figli e suo marito”. Queste parole confermano che non c’è nessuna crisi in corso tra i due coniugi. Fatto sta che non ha vissuto bei momenti, ma l’amore della famiglia le ha dato la giusta carica per buttare tutto alle spalle.

Charlene e Alberto di Monaco - Meteoweek
Charlene e Alberto di Monaco – Meteoweek

I dubbi sul silenzio della famiglia reale

Coloro che seguono Charlene di Monaco da sempre in effetti hanno notato che nei video e nelle foto, che risalgono al periodo di permanenza in Sudafrica, era palese che fosse dimagrita. “Non è stata in grado di mangiare cibo solido per oltre sei mesi a causa di tutti gli interventi chirurgici che ha subito, assunto liquido solo attraverso una cannuccia”. La sua vita, dunque, è stata messa a rischio e a questo punto molti si chiedono perché il Palazzo reale non ne abbia fatto parola.