Maurizio Lastrico e il rapporto con Maria Chiara Giannetta: “Non mi era mai capitato di…”

Uno dei protagonisti del prossimo Don Matteo 13 saranno di certo Maurizio Lastrico ed anche Maria Chiara Giannetta: il primo dei quali ha ribadito di vivere un’amicizia intensa con la sua collega, come era già accaduto nella loro presenza in comune al Festival di Sanremo.

A partire dal prossimo 10 marzo tornerà una nuova stagione di Don Matteo con la novità principale di Raoul Bova al posto di Terence Hill nei panni del protagonista della serie, giunta alla tredicesima edizione.

Ci sarà dunque l’arrivo di Don Massimo nella Chiesa San Giovanni Battista di Gubbio, e la new entry se la dovrà vedere anche con i numerosi casi della località umbra. Il nuovo parroco darà una mano all’onnipresente Maresciallo Cecchini, interpretato da Nino Frassica.

Confermati per la terza stagione di fila, Maurizio Lastrico nei panni del Pm Nardi e Maria Chiara Giannetta in quelli di Anna Olivieri, Capitano dei Carabinieri di Spoleto, i due si sono esibiti in coppia nella serata del 4 febbraio in un esilarante siparietto in cui giocavano con le canzoni della musica italiana.

L’intervista di Maurizio Lastrico sulla serie

Proprio su tale esibizione, Lastrico è intervenuto al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha raccontato della nascita dello sketch di Sanremo: “Era un gioco che facevamo tra noi nelle pause sul set. Poi hanno invitato Maria Chiara al Festival dicendo “Scegli tu cosa vuoi fare”. E lei mi ha convinto a portare quello sketch. Per perfezionarlo abbiamo fatto prove per un mese e mezzo. Ci hanno aiutato Andrea Possa ed Elisabetta Loi”.

Lo stesso attore ligure ha poi risposto alla domanda sul rapporto con la collega: “Non mi era mai capitato di vivere un’amicizia così intensa dopo i 20 anni. Ci intendiamo su tutto, siamo due “fidanzati artistici””.

Le due carriere degli attori

Riguardo a Maurizio Lastrico, la sua carriera parte con il teatro ma inizia a farsi conoscere al grande pubblico con il cabaret nella trasmissione comica Zelig. Negli anni successivi si fa apprezzare in diverse serie tv italiane, oltre a Don Matteo è tra i protagonisti di Made in Italy e nel 2019 con Il Processo.

Le fiction sono invece diventate l’habitat naturale di Maria Chiara Giannetta, molto attiva negli ultimi mesi in cui è stata protagonista principale su Canale 5 con Buongiorno Mamma insieme a Raoul Bova, con cui si ritroverà a Don Matteo, mentre su Rai Uno l’attrice foggiana ha interpretato Blanca nell’omonima serie su una consulente non vedente, in grado di decodificare particolari codici, utili per supportare la Polizia per cui presta lavoro.