Francesca Verdini parla per la prima volta della sua storia con Salvini: “Convivenza? Iniziata presto e…”

La nostra società, nonostante il progresso, sembra avere ancora molti tabù da superare; uno che, per fortuna, pare sia stato sdoganato, è quello inerente alla differenza di età in una coppia.

Dopo la fine della lunga relazione con la conduttrice Elisa Isoardi, Matteo Salvini ha scelto di aprire nuovamente il suo cuore a Francesca Verdini, una giovane ragazza di appena 29 anni.

Matteo e Francesca si sono conosciuti nel 2019, nel ristorante nel cuore di Roma che la Verdini gestisce insieme a suo fratello. Nonostante la differenza di età che intercorre tra di loro, Matteo Salvini e Francesca Verdini sono felici, convivono e non escludono, in futuro, di diventare marito e moglie.

Per la prima volta dall’inizio della sua storia d’amore, nel corso di una recente intervista, Francesca Verdini ha parlato del suo rapporto con Salvini, della convivenza e delle cose che hanno in comune. Ecco tutti i dettagli.

Conosciamo meglio Francesca

Francesca Verdini non è solo la fidanzata di Matteo Salvini: la ragazza, infatti, il 16 marzo 2021 ha conseguito la laurea in Economia presso l’Università LUISS di Roma, ed è la fondatrice della casa di produzione cinematografica e audiovisiva La casa rossa. Proprio riguardo alla società da lei fondata, nell’intervista rilasciata al settimanale Oggi, pubblicata sul numero attualmente in edicola, Francesca ha rivelato di essere a lavoro per la creazione di un nuovo modo di fare cinema: “Si chiama ‘Ecoset’, un protocollo in fase di certificazione per rendere ecosostenibili le produzioni cinematografiche”. Non c’è che dire, Francesca Verdini sembra essere davvero una donna dalle mille risorse: giovane, bella, in carriera e dall’animo nobile.

L’amore rende felici

Non è facile riuscire a trovare il partner ideale, e quando questa fortuna accade, perché fermarsi davanti a un numero? L’età, infatti, non è altro che una condizione anagrafica, e se due cuori si incontrano e si uniscono, è giusto assecondare il loro volere. Oltre ad aver parlato dei suoi progetti lavorativi, nel corso dell’intervista precedentemente citata, Francesca Verdini ha parlato per la prima volta anche del suo rapporto con Salvini: “Andiamo d’accordo, sono felice“, e sulla convivenza: “Iniziata molto presto”.

La loro convivenza procede a gonfie vele e, come in tutte le coppie, anche per loro esistono argomenti su cui vanno d’accordo, e altri su cui posseggono opinioni differenti. Un pensiero che hanno in comune? La difesa dei diritti personali, come la stessa Francesca ha raccontato a Oggi: “Siamo entrambi sensibili ai diritti, come quelli Lgbtq+, solo che io non essendo leader di un partito conservatore non devo fare compromessi quando prendo posizione”.

Impostazioni privacy