Amadeus, il lieto annuncio: il conduttore lo ha rivelato così

Era nell’aria l’indiscrezione sul Festival di Sanremo ed alla fine è diventata ufficiale la notizia, Amadeus sarà il conduttore delle prosssime due edizioni della rassegna canora, dove svolgerà anche il ruolo di direttore artistico come avvenuto in quelle precedenti.

Il successo dell’edizione appena svolta aveva lasciato supporre ad una nuova conferma di Amadeus per il 2023, ma il conduttore raddoppia, anzi quintuplica, in quanto condurrà anche Sanremo 2024 come annunciato dai vertici Rai.

Nelle ultime ore l’azienda televisiva ha comunicato la notizia ufficiale di un impegno biennale da parte di Amadeus nel doppio ruolo di conduttore e direttore artistico, specificando come l’accordo sia avvenuto in un lungo e cordiale colloquio tra le parti.

Iniziata l’avventura nel 2019, il presentatore nato a Ravenna nel 1962, arriverà dunque a ben 5 edizioni di fila del Festival condotte, cifre importanti raramente registrate nella storia televisiva della nota kermesse musicale. Quella scorsa ha visto vincitori Blanco e Mahmood davanti ad Elisa e Gianni Morandi, mentre nei due anni precedenti vinsero rispettivamente Diodato ed i Maneskin, quest’ultimi poi trionfatori agli Eurovision Song Contest.

I numeri sanremesi

Attraverso questa doppia conferma, Amadeus raggiungerà come edizioni consecutive due giganti come Mike Bongiorno e Pippo Baudo, il primo dei quali ebbe l’onore di condurre Sanremo dal 1963 al 1967, il secondo invece condusse l’evento dal 1992 al 1996 senza alcuna sosta.

Lo stesso Baudo vanta invece il numero di edizioni complessive condotte, in totale sono state 13, mentre Bongiorno lo è stato in 11 occasioni. Amadeus raggiungerà a quota 5 Nunzio Filogamo, il quale condusse le prime 4 stagioni sanremesi per poi ritornare nel 1957, mentre a 4 troviamo Fabio Fazio.

Successi di Amadeus negli ultimi anni

Quella trasmessa dall’1° al 5 febbraio è stata la 72esima edizione della rassegna canora, la quale ha ottenuto degli ascolti record se raffrontate a quelle recenti, con il 58% di share medio nelle 5 serate, una percentuale raggiunta l’ultima volta nel 1997 quando Sanremo venne condotto per l’ultima volta da Mike Bongiorno.

Oltre al Festival, di recente Amadeus è diventato il volto principale in casa Rai, solo in questa stagione ha condotto Arena Suzuki ’60 ’70 ’80, da poche settimane conduce Affari tuoi nella versione formato famiglia, senza dimenticare l’appuntamento quotidiano con I solti ignoti nel preserale della rete ammiraglia. Durante lo scorso giugno, il presentatore ha inoltre presenziato la Nazionale italiana di calcio prima degli Europei durante l’evento Notte Azzurra, portando fortuna agli uomini di Roberto Mancini, poi trionfatori della rassegna continentale.