Masterchef, Antonino Cannavacciuolo lascia il programma Sky? Lo chef rompe il silenzio

Sul futuro di Masterchef, ha chiarito cosa farà Antonino Cannavacciuolo in futuro, lo stesso chef ha poi spiegato cosa accadrà attraverso un annuncio, anche al di fuori del programma culinario.

Quando nel 2015 era arrivato a Masterchef dovette prendere il testimone da Carlo Cracco, ma con il suo modo di fare, Antonino Cannavacciuolo non ha sentito il confronto, conquistando a sua volta il pubblico del talent di Sky è stato confermato anche per le successive edizioni della trasmissione.

Nella stessa emittente di Murdoch, lo chef campano aveva avuto modo di districarsi in Cucine da incubo già dal 2013, e proprio nella Conferenza stampa di presentazione della prossima stagione del programma in cui lo vede come protagonista, ha chiarito alcuni punti sul suo futuro televisivo e non solo.

Sulla nuova stagione di Cucine da incubo ha precisato di essersi voluto prendere una pausa, l’ultima edizione era stata infatti trasmessa nel 2019; la pandemia ha colpito in modo particolare il settore della ristorazione, ma proprio per risolvere tali difficoltà, Cannavacciuolo ha voluto cercare di dare il suo contributo.

Cosa accadrà con Masterchef e se ci sarà ancora come chef

Negli ultimi tempi si erano alimentate delle voci circa il suo abbandono a Masterchef dopo diverse stagioni, ma proprio durante la Conferenza Stampa è arrivata la secca smentita da parte del diretto interessato.

Attraverso le sue parole, ha dichiarato di avere un contratto di due anni, e nei prossimi mesi si gireranno le riprese della prossima stagione, dove sarà confermato insieme ai colleghi Giorgio Locatelli e Bruno Barbieri, quest’ultimo sempre presente come giudice della trasmissione sin dalla sua prima edizione assoluta del talent culinario in versione italiana.

Le novità sul suo futuro

Altre parole dello chef hanno invece riguardato invece le sue attività al di fuori della televisione, dove lo ricordiami ha ottenuto in passato il riconoscimento prestigoso della stella Michelin, in quanto ha confermato di avere aperto un nuovo ristorante nei dintorni di Pisa, di preciso nel Borgo di Casanova.

Tale struttura, ha precisato Antonino Cannavacciuolo, non sarà soltanto luogo in cui dover solo mangiare, ma sarà possibile anche rilassarsi come in una spa, delineandosi dunque come una sorta di resort completo di ogni confort.