“Non c’è stima, mettiamola così”, Federica è un fiume in piena sui protagonisti di Uomini e Donne

Una nuova idea sarebbe venuta a Maria De Filippi, in quanto starebbe pensando  ad un ritorno da parte di Federica Aversano all’interno del programma Uomini e Donne, tornando così negli studi, laddove nelle settimane precedenti era stata protagonista del dating show di Canale 5 trasmesso ogni promeriggio sulla rete ammiraglia Mediaset.

Nata a Caserta nel 1993, Federica Aversano decide di partecipare alla stagione in corso di Uomini e Donne per cercare di corteggiare uno dei tronisti più desiderati, vale a dire Matteo Ranieri.

Proprio l’ex pugile usciva dalla storia tormentata con Sophie Codegoni, poi diventata concorrente dell’ultima edizione del GF Vip, e si trovava a sua volta corteggiato da un’altra ragazza, nella fattispecie Martina Viali.

Arrivata in trasmissione, Federica Aversano era riuscita in qualche modo a conquistare Ranieri, raccontandole la sua storia non semplice, senza essere cresciuta con una figura paterna ed il ruolo di ragazza madre, avendo avuto un figlio da un compagno poi lasciato in seguito.

Cosa era accaduto in seguito

Altre ragazze si sono però interessate a Matteo, partendo da Denise Mangione, poi però è arrivata la sua decisione a sorpresa, in quanto il ligure ha poi preferito vivere una storia lontano dalle telecamere con Valeria Cardone.

Tale scelta ha stupito i telespettatori del programma ed i protagonisti dello stesso dating show, tra queste Federica Aversano, la cui decisione da parte del suo corteggiato ha portato di conseguenza ad abbandonare la trasmissione di Canale 5 a stagione in corso.

Le parole di Federica Aversano

Nel corso della scorsa puntata Maria De Filippi ha preso le difese di Desirée, attaccando Alessandro Vicinanza per il suo comportamento durante le feste pasquali appena trascorse. Anche Federica ha criticato il cavaliere: “Ho visto la puntata, penso che Alessandro, a parer mio, abbia sbagliato a non avere tatto. Qualsiasi persona non merita di sentirsi in imbarazzo. Ha peccato di leggerezza, tutto qui”.

E su Matteo Ranieri ha chiosato: “Questa è una domanda non ricorrente, di più. Mi hanno insegnato che quando non puoi parlare bene di una persona è meglio non parlarne. Non c’è stima, mettiamola così”.