Nero a Metà, anticipazioni 25 aprile: svolta nelle indagini sulla scomparsa di Clara

Anticipazioni e curiosità sulla puntata di questa sera, lunedì 25 aprile, della serie di Rai Uno, Nero a Metà 3, in onda in prima serata. 

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sull’appuntamento di stasera.

Questa sera, dalle 21.20 circa su Rai Uno, torna con due nuovi episodi la serie cult Rai, Nero a Metà. Scopriamo insieme tutte le anticipazioni di lunedì 25 aprile.

Gli episodi di questa serata – il settimo e l’ottavo della stagione – che vedranno impegnato l’Ispettore Carlo Guerrieri, interpretato da Claudio Amendola, si intitolano Per te e Separazioni.

Al fianco di Amendola, Alessandro Sperduti, Margherita Vicario, Rosa Diletta Rossi e Miguel Gobbo Diaz. 

L’appuntamento di stasera

Il primo episodio di questa sera, lunedì 25 aprile, si intitola Per Te. Si indaga ancora sulla scomparsa di Clara ma, dopo un periodo di apnea, finalmente arriva una rivelazione che potrebbe svoltare le indagini. Di cosa si tratta? C’è un video dove si vede Clara in un deposito bagagli, la prova che la giovane sta lavorando come corriere della droga per Pugliani. In questa direzione si inizia ad indagare e Giulia Trevi monitoreranno l’uomo. Ma non è tutto: in città scatta il panico a causa di un bombarolo che sta terrorizzando tutti con la minaccia di nascondere bombe in ogni angolo.

Il piano per incastrare Pugliani

Il secondo – e l’ottavo della stagione – della serata si intitola Separazioni. Giulia Trevi è ad un passo dall’incastrare Pugliani, avendo trovando orario e luogo del prossimo scambio di droga, può arrestarlo in flagrante. L’operazione da coordinare, però, si rivela difficile.

Intanto Cantabella indaga sul braccio destro di Pugliani, scoprendo che è stato proprio quest’ultimo a dare un passaggio a Clara quando la giovane era stata appena rilasciata dal carcere. Infine: Ottavia, nella casa di Spartaco, scopre un incredibile indizio su Suleyman.

Impostazioni privacy