Fedez rompe il silenzio e parla della terapia che sta seguendo: le parole del rapper

Fedez ha spiegato a terapia farmacologica che sta seguendo in queste settimane: ecco le parole del marito di Chiara Ferragni. 

Come sta il cantante dopo l’intervento al tumore di un mese fa? E che percorsi sta facendo per il recupero? Scopriamolo insieme.

Nelle scorse settimane, il cantante Fedez, ha sconvolto i suoi tantissimi fan e il mondo dello spettacolo con l’annuncio di doversi sottoporre ad un intervento chirurgico molto delicato. L’operazione, fortunatamente, è andata per il meglio.

Il rapper milanese si è operato ad tumore neuroendocrino del pancreas presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Accanto a lui, come sempre, la moglie Chiara Ferragni e tutta la famiglia Ferragni – Lucia, che non hanno mai fatto mancare per un minuto il sostegno a Fedez.

In questi giorni, il cantante si è mostrato spesso in diverse stories e post Instagram. Sta bene e si sta riprendendo al meglio, anche se dovrà essere monitorato nei prossimi mesi.

Il rischio recidiva

Come ha spiegato il Professor Massimo Falconi, Primario di Chirurgia del Pancreas al San Raffaele di Milano – nel corso di un’intervista rilasciata a Repubblica – il cantante dovrà seguire un percorso. Ha spiegato: “In generale, il percorso di cura di queste neoplasie non si esaurisce mai con il solo intervento chirurgico. I controlli, nel tempo, sono e rimangono fondamentali. La loro frequenza varia a seconda della ‘cattiveria’ che il tumore dimostra sulla base dell’esame istologico e di alcuni parametri patologici. All’inizio sono sempre ogni sei mesi”. E ancora: “Poi possono diradarsi, e avere un intervallo annuale. Ma non solo: per esempio, sappiamo che un tumore neuroendocrino ‘funzionante’ come l’insulinoma del pancreas, generalmente ha un rischio di recidiva molto basso. Ma non è sempre la norma, quindi continuare con i follow up è fondamentale”. 

Dopo l’operazione

Il cantante, in alcune stories Instagram, ha parlato della terapia farmacologica che seguendo da quasi un mese, dopo l’operazione chirurgica. Con la solita ironia, il rapper milanese ha spiegato: “Fuori per la prima volta. Federico non può bere e quindi brinda con i suoi enzimi pancreatici, fedeli amici di viaggio e terzi incomodi in questa serata romantica”.

Il cantante, a quanto pare, dovrà rinunciare per del tempo all’alcol. Sono post particolarmente apprezzati dal grande pubblico, dal momento che – pur con ironia – Fedez ha fatto conoscere a tantissimi persone non solo la malattia – e l’importanza della prevenzione – ma anche il percorso dopo l’intervento. Il cantante è anche un punto di riferimento, nonché un supporto, per i tanti che si trovano ad affrontare il suo stesso calvario.