Victoria Beckham, la sua dieta: da 25 anni mangia sempre la stessa cosa

La moglie di David Beckham ha rivelato uno dei suoi grandi segreti per la sua forma smagliante. Ecco cosa ha detto. 

In grande forma, Victoria Beckham ha un segreto e riguarda la sua alimentazione: scopriamo di cosa si tratta.

Lei è una delle più grandi star mondiali della musica e della moda, protagonista della grande stagione delle Spice Girls e, oggi, una delle stiliste ed imprenditrici della moda più conosciute.

Stiamo parlando di Victoria Beckham. Recentemente, abbiamo visto la stilista al matrimonio del suo primogenito: bellissima, l’ex cantante ha sfoggiato una forma smagliante a 48 anni.

Ma qual è il segreto della moglie dell’ex capitano dell’Inghilterra, David Beckham?

Vita privata di Victoria Beckham

Classe ’74, all’anagrafe Victoria Caroline Adams, è divenuta nel 1994 famosa in tutto il mondo con il gruppo delle Spice Girls, dove aveva lo pseudonimo di Posh Spice. Dopo il 2001, anno di scioglimento della band, ha intrapreso per breve tempo la carriera di solista, per poi buttarsi nel campo della moda. Oggi, Victoria Beckham, è uno dei più grandi nomi della moda mondiale. Nel 1999 ha sposato il famosissimo calciatore inglese David Beckham: allora fu uno dei matrimoni più seguiti, al pari di quelli della Casa Reale britannica. I due hanno avuto quattro figli: Brooklyn – che è convolato a nozze poche settimane fa – Romeo James, Cruz David e Harper Seven. Victoria, ha dichiarato di indossare una Xs: l’ex cantante è ancora in grandissima forma, ma qual è il suo segreto?

Cosa mangia Victoria Beckham

Sempre in gran forma, Victoria Beckham ha rivelato di essere da sempre attenta alla sua linea. Infatti, l’ex Spice Girls ha raccontato di seguire la stessa dieta da oltre 25 anni. In cosa consiste? Un regime alimentare che prevede il consumo soltanto di pesce alla griglia, accompagnato da un contorno di verdure cotte al vapore. 

Victoria Beckham ha assaggiato, in questi anni, soltanto una volta del cibo dal piatto di suo marito David. Quest’ultimo, di quell’esperienza, ha raccontato: “L’unica volta che ho potuto condividere qualcosa con lei dal mio piatto è stato quando aspettava Harper ed è stato strabiliante, una delle serate più belle della mia vita. Non ricordo francamente cosa le ho fatto assaggiare, ma so per certo che dopo lei non lo ha mai più toccato”.