Mauro Corona, la confessione dello scrittore: “Faccio la doccia una volta al mese” | Ecco perché

Ospite fisso di CartaBianca su Rai Tre, l’opinionista tv ha rilasciato un’intervista qualche tempo fa che fa ancora discutere. 

Ecco cosa ha detto lo scrittore, alpinista e scultore Mauro Corona di alcuni retroscena sulla sua vita privata e quotidianità.

Scrittore, scultore, alpinista, nonché uno dei protagonisti del piccolo schermo più apprezzati dal grande pubblico. Originale, certamente sui generis, la sua visione della vita moderna ha catturato tantissimi italiani.

Stiamo parlando dell’ospite fisso – ed ormai protagonista del programma – di CartaBianca, condotto su Rai Tre da Bianca Berlinguer in prima serata, Mauro Corona. 

Oggi vogliamo però parlare della vita privata dello scrittore, in particolar modo di alcuni aspetti della sua vita quotidiana. Ecco cosa ha detto.

Le parole di Mauro Corona

Mauro Corona, recentemente, ha parlato di alcuni aspetti della sua quotidianità, nel corso di un’intervista radiofonica, ed ha raccontato, ad esempio di lavarsi poco per conservare il Ph della propria pelle: “Quando esagero faccio una doccia al mese, adesso però sto per completare il secondo senza farne nemmeno una”. Ha inoltre confessato di stare pochissimo sotto l’acqua e, quando decide di concedersi una doccia: “Mi lavo quel pezzettino lì, perché non si sa mai, quella zona lì la tengo a posto”. Il noto alpinista e scrittore si è definito come una chioccia che cova la sua sporcizia, anche perché, come ha spiegato, vive da solo e raramente incontra persone.

Frasi che hanno fatto discutere

Un’intervista che ha destato qualche perplessità, ma Mauro Corona ha poi chiarito: “E poi noi del Vajont abbiamo un rapporto difficile con l’acqua”. Inoltre, il noto alpinista, ha spiegato di cambiare biancheria intima una volta a settimana o anche qualche giorno in più. Ha continuato: “Poi le cambio, a una certa età ci sono delle gocce che scappano“, ha svelato.

E per i calzini? Mauro Corona non si tira indietro e risponde: “Non sudo, non c’è odore, li tengo anche 20 giorni. Se volete facciamo una prova in pubblico, con la gente che mi annusa. Io non sudo”.