Rita Dalla Chiesa, la confessione: “Provo profonda amarezza”

Rita Dalla Chiesa ha rivelato un retroscena sulla sua vita privata: ecco le sue parole. 

L’ex conduttrice di Forum ha parlato di suo padre, il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, rivelando questo retroscena doloroso per la famiglia.

Lei è una delle giornalista e conduttrici televisive più amate e seguite del piccolo schermo e della carta stampata. Per anni, è stata al timone del popolare programma di Canale 5, Forum.

Stiamo parlando di Rita Dalla Chiesa. Oggi è un’opinionista tv di diversi salotti – come Pomeriggio Cinque o Italia Sì! – e spesso sui social commenta l’attualità politica e di cronaca nel nostro Paese.

Ma nel corso di una recente intervista, Rita Dalla Chiesa ha rivelato un’amara verità che fa soffrire lei e la sua famiglia e riguarda suo padre, il grande Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. 

La rivelazione dell’ex conduttrice di Forum

Nella giornata di ieri, Rita Dalla Chiesa è stata ospite di Alberto Matano negli studi de La Vita in Diretta, su Rai Uno. Si sono affrontati tanti temi, partendo della querelle nata nel paese natio di Nino Manfredi, dove il teatro comunale è stato dedicato a Vittorio Gassman, generando le proteste del figlio di Manfredi. Ma Dalla Chiesa ha rivelato anche un retroscena sulla sua famiglia, in particolare sulla tomba di suo padre, il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Ha spiegato Matano: “Tu hai spesso sottolineato che la tomba di tuo papà non fosse tenuta nel modo giusto”, e l’ex conduttrice di Forum: Ho lamentato anche l’assenza di indicazioni per trovarla”. 

Le parole della conduttrice

Ha continuato Dalla Chiesa:A Parma chi vuole visitare la tomba di mio padre non sa come trovarla perchè non ci sono indicazioni. La gente va a Parma e chiede: ‘Dov’è la tomba del generale Dalla Chiesa’? E nessuno glielo dice”. Il conduttore Rai ha chiosato: Molto spesso i familiari di vittime di mafia devono lottare per avere i giusti riconoscimenti”.

L’ex conduttrice di Forum non ha nascosto la sofferenza della famiglia per questa situazione: “Come nel caso di Manfredi, noi figli proviamo amarezza nel constatare che c’è memoria corta su alcune cose”. Ha poi aggiunto: “Questa vicenda di Manfredi l’ho molto sentita io”.