Vanessa Incontrada pubblica uno scatto al mare dopo le polemiche: boom di like per lei

La scorsa settimana si è molto parlato della copertina del settimanale Nuovo che ritrae l’attrice Vanessa Incontrada al mare in bikini. A distanza di pochi giorni dall’accaduto, la conduttrice spagnola è tornata sui social.

La copertina del settimanale Nuovo del numero uscito in edicola giovedì 9 giugno è stata dedicata a Vanessa Incontrada, paparazzata in una spiaggia di Follonica in bikini, mentre era intenta a godersi un momento di meritato relax.

Nei giorni a venire, il direttore della rivista precedentemente citata, Riccardo Signoretti, è stato inondato di critiche e commenti negativi sui social, da parte di utenti che sostengono che quella in copertina non sia Vanessa, e che la foto sia stata ritoccata.

Signoretti, dunque, è stato accusato dal popolo del Web di aver peccato di “body shaming” nei confronti della Incontrada la quale, fino a ieri, non aveva proferito parola a riguardo. Ieri, invece, domenica 12 giugno, l’attrice ha pubblicato un nuovo post sui social. Qual è stata la sua reazione? Scopriamola insieme.

Un sorriso che vale più di mille parole

Dopo giorni e giorni in cui non si è fatto altro che parlare della copertina di Nuovo a lei dedicata, Vanessa Incontrada ha scelto di dire la sua. In che modo? Mostrando il suo bellissimo sorriso in un selfie scattato in spiaggia. “Avevo voglia di te… mare. Besitos”, ha scritto l’attrice accanto al suo post. Ed è così, dunque, che la conduttrice ha deciso di mettere fine all’ennesimo caso mediatico riguardante la sua fisicità. Niente comunicati, niente spiegazioni, niente accuse, niente giustificazioni, niente di niente. Solo il suo inconfondibile sorriso.

La reazione di Riccardo Signoretti

Dopo la pubblicazione della foto di Vanessa Incontrada, il direttore della rivista Nuovo, Riccardo Signoretti, si è trovato di fronte a milioni di commenti da parte di utenti del Web nei quali è stato accusato di aver praticato del “body shaming” nei confronti dell’attrice spagnola. Il giornalista, tuttavia, non si è tirato indietro davanti al confronto, e ha scelto di rispondere a tutte le polemiche nate sul suo operato.

Ecco, dunque, la replica di Riccardo Signoretti il quale, tramite un commento rilasciato sui social, ha così risposto alle numerose accuse ricevute: “Ma certo che è lei… Dunque le signore sotto l’ombrellone che non sono in posa, non hanno fatto la piega dieci minuti prima e non portano la taglia 42 non vanno più pubblicate? Questo è body shaming al contrario. Il messaggio sbagliato è che si debba aderire a canoni di bellezza irraggiungibili. Fino al punto di vedere i fotoritocchi nelle immagini al naturale! Viva i paparazzi e le tante Vanessa Incontrada: io non le nascondo, le pubblico. E la malizia è negli occhi di chi guarda“.

Impostazioni privacy