Memo Remigi, è guerra con la Rai: avvocati per il caso Morlacchi

Memo Remigi ha deciso di affidarsi ai legali per cercare di dirimere la questione “Morlacchi”. Ecco cosa ha detto il cantante.

Memo Remigi, il cantante ha deciso di rivolgersi agli avvocati

Il caso Morlacchi- Remigi ha fatto il giro della rete. Gli utenti sui vari profili social hanno preso in larga misura le parti di Jessica, condannando il gesto del cantante. Ora, a distanza di qualche giorno Remigi ha deciso di dire la sua su quanto accaduto, annunciando che intende rivolgersi agli avvocati per cercare di dirimere le questione.

Attraverso un comunicato ufficiale, il cantante e musicista ha espresso tutto il suo malessere per quanto accaduto. Memo ha poi aggiunto che intende rivolgersi agli avvocati poichè la faccenda lo ha molto provato, non solo sul versante professionale, ma anche da un punto di vista morale.

Memo Remigi, il cantante ha deciso di rivolgersi agli avvocati, ecco cosa ha dichiarato

Memo Remigi attraverso una note ufficiale ha fatto sapere: “Sono moralmente distrutto. Alla mia età non è facile superare il grave stato d’animo in cui la azienda Rai, alla quale ho legato tutta la mia vita artistica, mi ha ridotto”- ha esordito con queste parole.

Poi, il cantante e musicista ha aggiunto: “Ho dato mandato all’Avv. Giorgio Assumma di Roma di esaminare, sotto il profilo legale, la via più idonea per la tutela della mia dignità di uomo e di artista”.

Sul finire, si legge che: “Il provvedimento, con il quale sono stato espulso da un programma a cui stavo dando la collaborazione più convinta ed entusiastica mi pare ingiusto per la sproporzionata gravità della condanna inflittami, senza neppure aver sentito le mie ragioni e considerato le mie scuse.”