Separazione Blasi-Totti: aperto uno spiraglio per un accordo? Le indiscrezioni in seguito all’udienza

Continua a far discutere la complessa separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti. Dopo mesi di silenzi, ipotesi e supposizioni, la resa dei conti è vicina: nei giorni scorsi, infatti, ha già avuto luogo una delle udienze. E stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, a tal proposito, la possibilità di intraprendere un percorso “pacifico” non è poi così lontana.

Separazione Blasi-Totti - gossip.meteoweek.com
Francesco Totti; Ilary Blasi – gossip.meteoweek.com

Quando Ilary Blasi e Francesco Totti, lo scorso 11 luglio, hanno annunciato la fine del loro matrimonio, i fan della coppia hanno subito iniziato a sperare che durante l’estate qualcosa potesse cambiare. Ciò, però, non è avvenuto, e ora i due ex coniugi si stanno preparando per la battaglia legale che dovranno affrontare.

In questi mesi ne sono successe di ogni: dall’intervista rilasciata da Francesco Totti al Corriere della Sera, ai “furti” che Francesco e Ilary hanno eseguito l’uno ai danni dell’altra. Nelle ultime settimane, infatti, non si è parlato d’altro che della Blasi che ha portato via a Totti la sua collezione di Rolex, e dell’ex calciatore che ha nascosto alla sua ex moglie borse, scarpe, gioielli e altri accessori di lusso.

Ed è proprio inerente a tale questione che si è svolta l’udienza in tribunale nel pomeriggio di venerdì 11 novembre. Non è stato reso noto, ovviamente, alcun tipo di dettaglio a tale riguardo, ma a lanciare nuove indiscrezioni ci ha pensato il Corriere della Sera.

Cos’è accaduto dopo l’udienza?

Udienza tra Totti e Blasi - gossip.meteoweek.com
Francesco Totti; Ilary Blasi – gossip.meteoweek.com

La battaglia legale tra Francesco Totti e Ilary Blasi è ufficialmente iniziata. Venerdì 11 novembre, infatti, si è tenuta un’udienza in tribunale, così come rivelato anche dal Corriere della Sera: “Dopo l’udienza (durata un’ora e mezza e in cui i due ex hanno esposto le proprie ragioni, con il giudice che si è riservato di decidere se chiamare in aula dei testimoni, rinviando a una prossima data) Ilary e Francesco sono andati via poco dopo le 17, ognuno per conto proprio, senza dire mezza parola”. Sembra, però, così come riportato sempre dal suddetto quotidiano, che dopo l’udienza i legali delle due parti si siano incontrati in separata sede. Tale incontro sarebbe avvenuto nello studio di Antonio Conte, avvocato di Francesco: “Chi è riuscito a seguirli senza farsi scoprire, li ha ritrovati lì che salivano alla spicciolata intorno alle 18. Di sicuro nel gruppo non c’era l’avvocato Adriana Boscagli, indicata da qualcuno come nuovo legale di Totti per la futura separazione, dopo l’addio di Annamaria Bernardini De Pace. L’ex numero 10 giallo-rosso non l’ha mai contattata”.

Separazione Totti-Blasi: c’è una tregua all’orizzonte?

Il Corriere della Sera, dunque, ha rivelato che dopo l’udienza di venerdì 11 novembre, Alessandro Simeone e Pompilia Rossi (legali di Ilary) e Antonio Conte e Laura Matteucci (avvocati di Totti), si sono incontrati. Ma qual è stato il responso di tale riunione?

Questo, ovviamente, non è dato saperlo, ma l’incontro tra i legali delle parti potrebbe rappresentare un primo timido segnale di distensione. “L’armistizio provvisorio tra Francesco e Ilary potrebbe riguardare soltanto la contesa borse/orologi.”, si legge sulle pagine del Corriere della Sera, “Oppure anche la separazione giudiziale che, con i tempi della giustizia, andrebbe in scena non prima di marzo. La speranza degli avvocati, in questo ritrovato clima di collaborazione, per quanto precaria, è che si possa recuperare un’intesa di massima per la consensuale. Fino a ora, ogni tentativo era fallito. Ma, forse, il clima è un filo più disteso. Al momento, però, è ancora troppo presto. Troppe cose sono state dette e fatte. Difficile dimenticare, per entrambi. Eppure, non si sa mai.”

Impostazioni privacy