Wanda Nara rivela perché è finito il matrimonio con Mauro Icardi

Nelle ultime settimane si è parlato molto della fine del matrimonio tra Wanda Nara e Mauro Icardi. Le ipotesi sulle potenziali ragioni che avrebbero spinto l’imprenditrice e il calciatore a dirsi addio sono state tante, ma nel corso di una recente intervista, a rivelare qualche dettaglio in più è stata la stessa Wanda.

Separazione Nara-Icardi - gossip.meteoweek.com
Wanda Nara e Mauro Icardi, fonte: Instagram – gossip.meteoweek.com

Oltre a essere una bravissima mamma, Wanda Nara è anche un’imprenditrice, una donna di spettacolo e una delle celebrità più seguite del mondo dei social. Deve essere molto difficile, dunque, preservare la propria vita privata quando si ha così tanta visibilità, anche quando si tratta di faccende delicate e personali come la fine di un matrimonio.

Prima che fossero i media a farlo, è stata Wanda ad annunciare la rottura con il suo oramai ex marito, Mauro Icardi, e da allora, non si è fatto altro che fare ipotesi e congetture sui motivi per i quali la lo storia potesse essere finita.

A distanza di alcuni mesi dalla separazione, Wanda Nara ha deciso di rilasciare un’intervista alla rivista Vanity Fair, nel corso della quale ha rivelato uno dei problemi che, molto probabilmente, ha fatto sì che il rapporto con Icardi si incrinasse.

La confessione di Wanda Nara

Wanda Nara su mauro Icardi - gossip.meteoweek.com
Wanda Nara, fonte: Instagram – gossip.meteoweek.com

La priorità di una mamma sono i suoi bambini, ma ciò non vuol di certo dire che una donna con figli debba smettere di sognare, di portare avanti i propri obiettivi e di sentirsi realizzata. Questo Wanda Nara lo sa bene, e il lavoro non è una cosa a cui l’imprenditrice intende più rinunciare. Ed è proprio questo quanto da lei stessa affermato, nel corso di un’intervista rilasciata a Vanity Fair inerente alla fine del suo matrimonio con Mauro Icardi: “La verità è che io ho avuto cinque figli. Li ho allattati tutti, li ho cresciuti e mi sono dedicata a loro per dieci anni. Ultimamente avevo espresso a Mauro il desiderio di tornare a lavorare, e a lui non faceva piacere. In Argentina mi continuano a proporre programmi da condurre, e a me la televisione piace molto. Questo non significa trascurare i bambini: Mauro si allena due ore al giorno, il resto del tempo è a casa. Può aiutarmi lui, no? Invece a lui non piace l’idea che io sottragga attenzioni alla famiglia”.

Il tema dell’emancipazione

Sono anni che quello dell’emancipazione femminile è uno dei temi più scottanti della nostra società. È giusto, infatti, che le donne abbiano lo stesso diritto di lavorare degli uomini, la stessa retribuzione e la garanzia di non perdere il lavoro nel caso in cui restassero incinte.

Nel corso della suddetta intervista, per ciò che concerne tematica, Wanda Nara ha aggiunto: “Mauro vive nel mondo del calcio, dove le mogli raramente lavorano e le donne in carriera sono discriminate. […] A volte penso che, sì, stiamo facendo passi avanti dal punto di vista dell’emancipazione femminile, ma in troppo ambienti siamo ancora indietrissimo. Tutto ciò non ha aiutato il mio matrimonio”.