La Vita in Diretta si ferma, Alberto Matano piccato: “Udite udite”

Il conduttore Alberto Matano ha annunciato lo stop per il programma di Rai Uno, La Vita in Diretta, ma come mai? Non c’entra la concorrenza di Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque. Ecco tutta la verità. 

Una nuova stagione, un nuovo grande successo per il programma cult di Rai Uno, condotto da Alberto Matano, La Vita in Diretta. Attualità, approfondimento giornalistico e tanto altro, hanno reso la trasmissione un appuntamento imperdibile per milioni di italiani.

Eppure, il programma di Rai Uno si fermerà e proprio da questa settimana. Contrariamente a quanto si mormora sui social, la “causa” di questo stop non è la concorrenza di Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque. 

In realtà, Alberto Matano e il suo programma seguiranno il destino già previsto per altri programmi di Rai Uno. Scopriamo insieme cosa accadrà.

L’annuncio di Alberto Matano

Nella puntata di ieri, venerdì 25 novembre, Alberto Matano, al termine della trasmissione, ha annunciato lo stop del programma per diverse settimane. Ha spiegato il conduttore: “Noi stasera ci fermiamo e daremo spazio ai Mondiali, torniamo udite udite il 7 dicembre, dovremmo avere anche un cartello che vi faccio vedere”. Per molti, il conduttore non sarebbe riuscito a nascondere la sua contrarietà alla decisione di Viale Mazzini. Dunque, con l’avanzare del Mondiale in Qatar, la Rai – che sta riscuotendo in credibili ascolti grazie al campionato mondiale di calcio – ha deciso di puntare tutto sul grande appuntamento.

Del resto, lo stesso destino, ha “colpito” anche un altro grande progetto di Rai Uno, ovvero Il Paradiso delle Signore. Non è chiaro se anche altri programmi subiranno la stessa sorte. Forse, si mormora alcuni programmi in prima serata potrebbero slittare in vista dei grandi appuntamenti finali del Mondiale. Staremo a vedere.