“LDA raccomandato al Festival”, la risposta del figlio di Gigi D’Alessio agli haters

Stanco di essere accusato di aver ottenuto la fama solo per il fatto di essere figlio di Gigi D’Alessio, LDA ha deciso di rispondere alle critiche sul suo conto.

LDA
Fonte: web

Dopo settimane di attesa, sono stati svelati i nomi dei cantanti in gara al Festival di Sanremo 2023. La 73esima edizione della kermesse più famosa d’Italia, condotta per il quarto anno consecutivo da Amadeus, è una delle più attese di sempre.

Tra debutti inaspettati, come quello di Chiara Ferragni, che sarà co-conduttrice nella prima e nella quinta serata, e ritorni clamorosi, sul palco dell’Ariston avrà luogo una fusione esplosiva di vecchio e nuovo mai vista prima.

Oltre a fare i conti con la portata di un tale evento, in mezzo ai tanti cantanti che porteranno la loro musica a Sanremo per la prima volta, ci sarà anche chi dovrà affrontare altre due grandi sfide: quella di aver partecipato a un talent show e di essere, al contempo, figlio d’arte.

LDA, croce e delizia dell’essere figlio d’arte

LDA e Gigi D'Alessio
Fonte: Instagram

Parliamo di LDA, figlio del noto cantautore napoletano Gigi D’Alessio ed ex concorrente del talent show “Amici” di Maria De Filippi. Arrivato alla fase serale, dove si è classificato al quinto posto nella categoria canto, LDA è ora pronto a portare la sua voce sul palco dell’Ariston. Un traguardo importante nella carriera dell’artista, che però non smette di scontrarsi costantemente con lo scoglio dell’essere “figlio di”. Già con la sua partecipazione alla scuola di “Amici”, infatti, il giovane D’Alessio aveva dovuto fare i conti con quanti vedevano la sua presenza all’interno del programma come frutto della raccomandazione e non del talento. E adesso, in occasione della kermesse canora più popolare d’Italia, la storia si ripete.

Le parole di LDA: “L’importante è che vi guardate allo specchio e vi sentite bene con voi stessi”

Questa volta, stanco delle accuse ricevute, LDA ha deciso di rispondere alle critiche in occasione del Christmas Village di Napoli. Qui il cantante ha dichiarato: “Ci tenevo a togliermi un attimo un sassolino dalla scarpa. Intanto grazie a tutti l’ho detto anche prima, sono ufficialmente a Sanremo. C’è gente che giustamente già ha iniziato a parlare, mi sembra di rivivere la stessa cosa in loop. Ma a noi non ce ne f.tt. proprio, almeno a me non me ne f.tt.. Potete immaginare quello che stanno dicendo. A me non è che interessa moltissimo. Il problema sapete qual è, è che quando non riescono a criticare la musica che uno fa, devono per forza criticare altro perché non sanno dove attaccarsi. Questo è un consiglio che do anche a voi, penso ognuno di noi abbia un sogno, ci sarà sempre qualcuno di invidioso. Uagliù f.ttetevi altamente di quello che dicono, perché l’importante è che vi svegliate di prima mattina e vi guardate allo specchio e vi sentite bene con voi stessi, il resto veramente non conta nulla.” L’intervento di Luca D’Alessio riuscirà a zittire una volta per sempre le voci degli hater?