Il principe William e il terribile racconto della sua malattia: “Era come se il mondo stesse morendo”

Ultimamente, il tema della salvaguardia della salute mentale è diventato uno dei più trattati sia dai programmi televisivi sia sul Web. A esporsi su tale argomento sono intervenuti anche molti personaggi pubblici i quali, tramite i racconti delle proprie esperienze personali, hanno acceso i riflettori su uno dei più grandi tabù della nostra società.

La depressione è una malattia che accomuna molte persone: ognuno di noi, in seguito a un evento particolarmente traumatico, può sviluppare una condizione di disagio interiore che, se sottovalutata, può condurre a problemi molto più gravi. Anche il principe William, erede al trono della famiglia reale inglese, ha voluto raccontare la sua esperienza. Attraverso una bellissima iniziativa in collaborazione con Apple Fitness+, infatti, il duca di Cambridge ha parlato di un periodo molto difficile della sua vita e di come, con costanza e determinazione, è riuscito a superarlo. Ecco le parole del primogenito di casa Windsor.

L’inaspettato racconto di William

Ognuno di noi ha qualcosa da raccontare. La vita, purtroppo, spesso ci porta ad affrontare situazioni traumatiche, e le ferite provocate da tali eventi hanno la capacita di travolgerci in un turbinio di emozioni da cui, talvolta, ci lasciamo sopraffare. Non è facile accettare di essere in preda alla depressione, e ancora più difficile è riuscire a trovare una via di fuga da essa. È difficile, certo, ma non impossibile, così come ha rivelato anche il principe William.

Leggi anche—>William e Harry, l’insulto alla Regina Elisabetta e il matrimonio non condiviso: perché i due non si parlano più

Il duca di Cambridge ha dato il via a una nuova iniziativa insieme a Apple Fitness+. In un puntata della durata di trentotto minuti intitolata Prince William: time to walk, l’erede al trono d’Inghilterra ha rivelato di essere stato spettatore, alcuni anni fa, di un terribile incidente. In quell’occasione, il nipote della regina non ha esitato neanche un secondo, ed è subito accorso a rianimare il ragazzo ferito.

Leggi anche—>Royal Family, spunta il nome dell’autore delle frasi razziste sul figlio di Harry e Meghan | Il clamoroso retroscena

Durante il suo racconto, William ha descritto quel periodo di forte shock e sofferenza affermando quanto segue: “Era come se il mondo intero stesse morendo. Era come se qualcuno avesse messo una chiave in una serratura e l’avesse aperta senza che io avessi dato il permesso di farlo”. Un momento molto traumatico, dunque, che il duca di Cambridge ha affrontato e superato, tramite una delle sue attività preferite: camminare.

La quiete dopo la tempesta

Qual è il vostro metodo per contrastare le emozioni negative? Ognuno di noi ne ha uno: c’è chi ascolta musica; chi decide di farsi aiutare da uno psicoterapeuta; chi si rifugia nello shopping e chi, come il principe William, preferisce fare delle lunghe passeggiate all’aria aperta.

Nel corso della puntata Prince William: time to walk, il duca di Cambridge ha rivelato come, in quel difficile periodo della sua vita e non solo, è riuscito a liberarsi della depressione: “Camminare è stata una caratteristica della mia vita durante i momenti belli e quelli brutti, con la pioggia o con il sole. Per me, offre l’opportunità di schiarirmi la mente e acquisire una certa prospettiva. È una parte fondamentale di come gestisco la mia salute mentale. Può essere un esercizio molto socievole o un momento di completa calma e isolamento”.

 

Impostazioni privacy