Drusilla Foer: l’alter ego di Gianluca Gori sul palco del Festival di Sanremo | Tutto sull’artista

Di recente, Amadeus ha annunciato i nomi delle cinque co-conduttrici che lo affiancheranno durante la prossima edizione del Festival di Sanremo, che si svolgerà dall’1 al 5 febbraio.

Tra le donne scelte per calcare il palco del teatro Ariston vi è Drusilla Foer, artista eclettica e star indiscussa del Web, del piccolo schermo, del cinema, del teatro e tanto altro ancora. Se siete incuriositi e desiderate saperne di più su questo amatissimo personaggio, non vi resta che continuare la lettura di questo articolo.

Drusilla Foer: le origini

Drusilla Foer nasce dalla genialità dell’attore toscano Gianluca Gori il quale, diversi anni fa, ha permesso alla sua anima poliedrica di dare vita a un vero e proprio alter ego. Drusilla è una donna irriverente, sarcastica, senza peli sulla lingua e in grado di esprimere sempre la propria opinione, come solo lei sa fare.

Leggi anche—> Festival di Sanremo 2022, Amadeus annuncia le cinque co-conduttrici: ribaltati i pronostici | Ecco chi sono

Dopo essere diventata uno dei personaggi più seguiti del Web, Drusilla ha messo in campo tutto il suo talento artistico. L’alter ego di Gianluca Gori, infatti, ha recitato nella pellicola cinematografica di Ferzan Ozpetek intitolata Magnifica presenza; è stata uno dei giudici dello spin-off di X-Factor, Strafactor; ha partecipato ad alcune puntate del Maurizio Costanzo Show; è stata ospite fissa nel programma condotto da Piero Chiambretti CR4 – La repubblica delle donne e, inoltre, è stata ideatrice e produttrice dello spettacolo teatrale del quale è anche protagonista, Eleganzissima.

Leggi anche—>Festival di Sanremo 2022, Amadeus sul co-conduttore all’Ariston: “Decideremo all’ultimo” | Il nome in pole

Da dove deriva il nome Drusilla? Lo ha spiegato lo stesso Gianluca Gori, nel corso di un’intervista rilasciata a Libero Quotidiano nel 2017: “Da una nottata di sesso sfrenato dei miei nonni in America. Erano su un battello che si chiamava Drusilla. Il battello è diventato monumento storico, una sorta di pezzo d’antiquariato. Come me, insomma”.

Da attrice di teatro a valletta al Festival di Sanremo

Come accennato poc’anzi, Drusilla Foer ha portato in scena nei teatri italiani Eleganzissima, uno spettacolo che lei stessa ha scritto, diretto e interpretato. Di cosa si tratta? Con il suo spettacolo, Drusilla ha voluto raccontare la sua vita eccezionale – vissuta tra l’Europa, l’America e Cuba – in maniera umoristica e, perché no, a tratti anche malinconica. Sul palcoscenico, Drusilla è una vera e propria star: canta, balla e recita mettendo in scena lo spettacolo della propria vita.

Come annunciato dal conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2022, Amadeus, Drusilla Foer calcherà il temutissimo palco del teatro Ariston in una delle cinque serate della rassegna canora, in qualità di co-conduttrice. Ricoprire il ruolo di valletta a Sanremo è sempre stato uno dei sogni nel cassetto di Drusilla, come lei stessa ha confessato nella sopracitata intervista per Libero Quotidiano: “[…] Farei volentieri la valletta a Sanremo, adorerei”.