Vitamina B12: ecco il segnale che indica una carenza che non ti immagini

La carenza della Vitamina B12 nel nostro corpo comporta alcuni malesseri, ma ci sono diversi segnali indicano tale carenza: sono messaggi inviati dal nostro organismo e dobbiamo assolutamente ascoltarli. 

Ecco alcuni segnali del nostro corpo che indicano la carenza della Vitamina B12, fondamentale per il nostro organismo e per il nostro benessere.

Una corretta alimentazione, come sappiamo, è fondamentale per il nostro benessere psico-fisico. Particolare attenzione, tuttavia, dobbiamo prestare circa l’assunzione di vitamine. In particolare, della Vitamina B12, una risorsa fondamentale per corretta funzionalità del nostro cervello, e del sistema nervoso in generale.

Ci sono dei segnali, ai quali dobbiamo stare molto attenti, che potrebbero indicare una carenza di questa fondamentale vitamina. Tali segnali vengono inviati dal nostro stesso organismo, allarmato da queste carenze.

Questo vale su tantissimi campi, in particolar modo per la Vitamina B12. Ma quali sono questi segnali di cui stiamo parlando? Andiamo ad approfondire l’argomento.

Vitamina B12: a quali segnali prestare attenzione

Come abbiamo accennato, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nell’assunzione della Vitamina B12. Quest’ultima è una vitamina di tipo idrosolubile e rappresenta una sorta di fondamentale “carburante” per il nostro sistema nervoso. Deve dunque essere assunta in maniera regolare, pur tenendo presente che il nostro organismo può accumularlo. La Vitamina B12, detta cobalamina, si trova generalmente in tutti gli alimenti di origine animale, come carne, uova, latte, pesce, fegato. Ma qual è il fabbisogno giornaliero? Si assesta intorno ai 2-2,4 mcg, salvo altre indicazioni specifiche e personali di origine medica. Ma questo fabbisogno è tranquillamente assimilabile con una normalissima dieta.

Leggi anche —> Massimiliano Rosolino e Natalia Titova lo annunciano così: la coppia al settimo cielo

I messaggi del nostro corpo

Una dieta squilibrata, che non fornisce dunque tale fabbisogno necessario, potrebbe portare ad una carenza. Ma possiamo notare, dicevamo, i segnali. Primo fra questi il formicolio, il quale si manifesta all’estremità del corpo. La carenza di Vitamina B12 produce questo sintomo, non sottovalutatelo. Altro sintomo molto comune sono le labbra screpolate, in maniera quasi cronica. Queste ultime, potrebbero indicare, oltre ad una carenza della Vitamina B12 anche della Vitamina B9 e Vitamina B6.

Leggi anche —> Prima e dopo di Sonia Amoruso: come è cambiata la moglie di Alessandro Del Piero

Inoltre, l’assenza – o la riduzione – della Vitamina B12, potrebbe causare screpolature agli angoli della bocca, ovvero la cheilite angolare. Piaghe e crepe si formano perché, tra i tanti compiti della B12, c’è la riparazione dei tessuti e delle ferite.