Vite al Limite, il percorso di Nicole, 23 anni e oltre 300kg: “Lo faccio per i miei figli” | La sua trasformazione

Tra le storie di Vite al limite, il programma che racconta le storie di persone con gravi problemi di obesità, spicca la storia di Nicole Lewis.

Nicole Lewis Vite al limite
Nicole Lewis Vite al limite- Foto tv- Meteoweek

Nicole Lewis è una delle donne che si è rivolta alla trasmissione di Vite al limite per i gravi problemi di dipendenza dal cibo che aveva sviluppato nella sua vita.

La ragazza ha chiesto aiuto al programma per ottenere il giusto aiuto nel percorso di dimagrimento che ha scelto di intraprendere.

La storia della grave obesità di Nicole Lewis, mamma disperata

Nel caso di Nicole Lewis il dottor Nowsaradan si è trovato di fronte una ragazza che ha cominciato ad affogare sul cibo le difficoltà dovute alla sua vita trascorsa accanto ad una madre con dipendenza dalla droga. A 23 anni la giovane è entrata nella clinica più celebre del piccolo schermo, con un peso di 310 kg, una cifra che mette a dura prova la sua salute come era già successo con Cillas Givens a Vite al Limite. Durante il percorso di cura Nicole si è impegnata, ma una crisi ha messo a dura prova il suo dimagrimento.

Nicole ha deciso di dimagrire così drasticamente per paura che i suoi figli potessero restare orfani: al termine dei 12 mesi la donna ha perso ben 74 kg raggiungendo un peso di 236 chilogrammi. I disturbi psicologici della ragazza le hanno impedito di rivedersi in tv più di una volta, come lei stessa ha raccontato al magazine americano The List.

LEGGI ANCHE: Vite al Limite, da 180kg alle passerelle, ricordate Christina Philips? Oggi è una modella

“Mi sentivo molto imbarazzata a vedermi in tv. […] Odio la mia esperienza a Vite Al Limite e odio il mio episodio perché ogni volta che lo guardo mi ricordo che ero lontana dai miei figli. Invece avrei dovuto essere sempre al loro fianco. Ma non volevo stare in famiglia in quel periodo perché mi sentivo di troppo. Capivo di dar loro fastidio”, ha detto Nicole.

Nicole Lewis oggi
Nicole Lewis oggi- Foto tv- Meteoweek

Vite al limite, la denuncia al programma per un’inaspettate richiesta di denaro

La Lewis ha manifestato il suo malcontento rispetto al trattamento ricevuto più volte ed è arrivata a denunciare la produzione del programma Vite Al Limite e con essa anche il dottor Nowsaradan a maggio del 2020 per frode. Secondo la giovane infatti Megalomedia, casa di produzione dello show targato TLC, aveva accordato di pagarle sei mesi di affitto per il suo trasferimento a Houston, ma questo rimborso spese non sarebbe mai arrivato. Inoltre alla ragazza sarebbero stati chiesti soldi per un’operazione allo stomaco che non ha mai ricevuto.

LEGGI ANCHE: Pesavano oltre 400kg, ricordate le sorelle Slaton di Vite al Limite? Eccole oggi [FOTO]

Come funzionano i pagamenti a Vite al Limite? Solitamente viene stanziato un budget sponsorizzato per ogni paziente, per evitare che il diretto interessato debba pagare di tasca propria. Al superamento di questo budget, però, la produzione chiede al paziente di contribuire con denaro proprio. Questo è quello che è successo a Nicole? Ancora non sono chiari i dettagli della situazione dal momento che il processo, che vede coinvolti produzione, programma e il dottor Nowsaradan è ancora in corso di svolgimento, così come la dieta verso la rinascita della giovane Nicole.

Impostazioni privacy